fbpx
Vai al contenuto

REMIFEMIN®: NATURALE, PRIVO DI FITOESTROGENI E SICURO PER TUTTE LE DONNE

Remifemin®: naturale, privo di fitoestrogeni e sicuro per tutte le donne

QUANDO LA TOS NON È LA MIGLIORE OPZIONE 

Esistono alcune strategie a disposizione delle donne per migliorare la qualità di vita in menopausa e peri-menopausa, quando si manifestano fastidiosi sintomi come vampate di calore, sudorazione profusa, cambiamenti dell’umore e disturbi del sonno.

La prima opzione che immediatamente viene in mente è la terapia ormonale sostitutiva (TOS), che è certamente efficace nell’alleviare i sintomi della menopausa, ma potrebbe non essere appropriata per tutte le donne e potrebbe essere addirittura controindicata in alcune circostanze.

Alcuni esempi di situazioni in cui potrebbe non essere consigliata la TOS includono:

  1. Storia di tumore al seno estrogeno-dipendente o altri tumori estrogeno-dipendenti. L’uso di ormoni estrogenici potrebbe aumentare il rischio di recidiva del tumore o di sviluppare nuovi tumori.
  2. Storia di tumore endometriale (cancro dell’utero). Anche in questo caso gli estrogeni possono infatti aumentare il rischio di recidiva del tumore.

Alcuni studi hanno dettagliatamente dimostrato come gli estrogeni possono promuovere la crescita delle cellule tumorali sensibili agli ormoni. In pratica l’uso della TOS può potenzialmente stimolare la crescita di queste cellule tumorali residue e, di conseguenza, causare una recidiva.

La TOS è peraltro da valutare con cautela anche nelle donne con una storia familiare di tumore estrogeno-dipendente, le quali potrebbero avere una maggiore predisposizione genetica a sviluppare questi tipi di cancro.


ALTERNATIVE NATURALI ALLA TOS: ATTENZIONE AI FITOESTROGENI

Quando si tratta di contrastare i sintomi della menopausa la maggioranza delle donne italiane sceglie di “affidarsi” ad un integratore alimentare a base di estratti vegetali. Anche in quest’ambito, tuttavia, occorre selezionare con grande attenzione il tipo di estratto impiegato.

Estratti naturali, come il trifoglio rosso, la soia o il luppolo possono effettivamente avere un effetto positivo sui sintomi della menopausa, e sono pertanto utilizzati nella produzione di integratori alimentari per alleviare i sintomi della sindrome climaterica. Tuttavia, è noto che queste specie vegetali contengono fitoestrogeni.

I fitoestrogeni sono composti naturali che hanno una struttura chimica simile agli estrogeni umani. Essi possono agire debolmente sugli estrogeni del corpo umano, legandosi ai recettori degli estrogeni e influenzando così l’attività estrogenica nel corpo.

A causa della loro somiglianza strutturale agli estrogeni umani, esiste la possibilità che i fitoestrogeni abbiano effetti stimolanti sulle cellule tumorali sensibili agli ormoni, ad esempio, nel caso di donne con un tumore al seno pregresso.


REMIFEMIN®: PRIVO DI FITOESTROGENI E SICURO IN TUTTE LE DONNE

L’entità dell’attività estrogenica esercitata da 15 diversi prodotti per il trattamento dei sintomi della menopausa è oggetto dello studio Comparison of hormonal activity (estrogen, androgen and progestin) of standardized plant extracts for large scale use in hormone replacement therapy.

Questa indagine prende in esame:

  • 8 prodotti contenenti di trifoglio rosso
  • 4 prodotti contenenti soia
  • 1 prodotto contenente soia e Cimicifuga racemosa
  • Remifemin®, a base dello speciale estratto isopropanolico di Cimicifuga racemosa
  • 1 prodotto a base di tibolone, farmaco sintetico che viene utilizzato come TOS nelle donne in menopausa.

I 15 prodotti sono stati testati in colture di lievito opportunamente modificate tramite plasmidi per poter esprimere i recettori ormonali per gli estrogeni evidenziando come solo Remifemin® NON presenta attività estrogenica e quindi è sicuro sia nelle donne in menopausa fisiologica che in quelle con controindicazioni all’HRT.

Remifemin® si differenzia da ogni altro prodotto in commercio, persino dagli altri prodotti a base di sola Cimicifuga racemosa. Questo perché la presenza dello speciale estratto isopropanolico di Cimicifuga racemosa (ICR) è un fattore decisivo per la sua qualità.

L’estratto ICR è stato sviluppato utilizzando processi farmaceutici moderni in decenni di ricerca ed è sicuramente l’estratto di Cimicifuga racemosa più studiato al mondo con dimostrata efficacia, tollerabilità e sicurezza clinica.

N.B. Solo Remifemin® contiene l’estratto ICR!